Le abitudini: vino per iPhone, birra per Android!

399px-Glass_of_Red_Wine_with_a_bottle_of_Red_Wine_-_Evan_Swigart

Possibile che le differenze fra iOS ed Android si palesino anche nelle abitudini mondane degli utenti? Un’impressione del genere è stata più volte paventata ed ora stanno venendo fuori alcuni studi decisamente interessanti che non fanno che confermare il sentire comune.

E’ opinione diffusa, infatti,che chi ha fra le mani un device della Apple tende a spendere di più di chi utilizza Android ed al tempo stesso è più ottimista e mondano a differenza degli utenti firmati Big G.

A questi primi studi effettuati da gloriose società di marketing, nelle ultime ore si è andata ad aggiungere un’ulteriore novità relativa alle differenze di stile esistenti fra i possessori di device equipaggiati con Android oppure con iOS: secondo gli analisti Battery Ventures, infatti, chi possiede un iPhone viaggia molto spesso in aeroplano ed ama bere vino; gli utenti che utilizzano Android, invece, sono votati ai mezzi pubblici di terra e preferiscono bere birra.

Non è poi così difficile trarre le somme e dedurre che gli studi fatti sulla popolazione statunitense tendono a dimostrare che è molto più alto il tenore di vita di chi utilizza iPhone rispetto a quello di chi utilizza un device equipaggiato con Android. Allo stesso modo, non è poi così difficile capire che, tutto sommato, il fatto che i device a marchio Mela abbiano un costo esorbitante ed i device equipaggiati con il sistema operativo di Big G siano proposti ai costi alti e bassi a seconda del dispositivo, invogliano anche le classi meno avvantaggiate ad scegliere Android anziché iOS.

Analisi, mercato, scelte di vita ma, più spesso, scelte di semplice convenienza. Serve davvero studiare così a fondo queste dinamiche?

 

399px-Glass_of_Red_Wine_with_a_bottle_of_Red_Wine_-_Evan_Swigart