App Car2go per iPhone: le novità 2014

car2go

Il servizio Car2go in meno di un anno ha conquistato tantissimi automobilisti della città di Milano e fra poche settimane sbarcherà anche a Roma. Nel capoluogo lombardo le Smart ormai sono circa 600 e gli utenti che hanno scaricato l’app ufficiale Car2go sul proprio iPhone sono oltre centomila.

Tutto, infatti, parte proprio dall’applicazione sviluppata per iOS ed Android. Il servizio di Car Sharing, infatti, permette di geolocalizzare la Smart più vicina  alla propria postazione e bloccarla per la durata di mezz’ora, periodo utile a raggiungere fisicamente la vettura. Il pagamento avviene tramite carta di credito o carta prepagata.

Dopo i primi mesi di attività, inoltre, dal prossimo mese di aprile cambierà il regolamento: i cambiamenti andranno a snellire lievemente alcune procedure on line ed aggiungeranno alcune garanzie nelle comunicazioni fra utente e società Car2go.

Decade, in primis, l’obbligo di conferma di prenotazione tramite sms dal momento che quest’ultima avverrà direttamente tramite l’app Car2go. Il conducente dovrà consultare con ragionevole frequenza il Portale Internet per poter venire a conoscenza di ulteriori cambiamenti. Viene, inoltre, modificata la copertura assicurativa per danni a terzi dei Veicoli car2go. Il massimale passa da 6.000.000 a 50.000.000 di euro, e viene introdotta la franchigia.

Come dicevamo in incipit, le email sono ora considerate una forma scritta accettabile, salvo diverse indicazioni. Si introduce, infine, la forma scritta tramite raccomandata a/r come mezzo di comunicazione della volontà del cliente di recedere dal Contratto Quadro.

L’applicazione da scaricare è disponibile per iOS direttamente sul sito ufficiale del gruppo Car2go ed è gratuita.

 

car2go