Apple: arriva strumento diagnostico per iOS

1

Secondo quanto affermato da Patently Apple, l’azienda californiana, avrebbe depositato recentemente un nuovo brevetto riguardante un innovativo strumento per la diagnosi dei dispositivi mobili, funzionante attraverso iTunes. Il suddetto strumento si serve in maniera approfondita dei registri riguardanti gli aggiornamenti firmware, le condizioni complessive di un dispositivo hardware, la localizzazione e molti altri parametri. L’utente avrà la possibilità di impostare iTunes come un vero e proprio tool, capace di individuare gli errore presenti all’interno del registro delle modifiche, in maniera da tale da permettergli di capire, quali siano le componenti da cambiare all’interno del suddetto device.

Vi mostriamo ora quanto affermato dichiarato all’interno del sito internet Patently Apple, al riguardo del nuovo brevetto Apple:
Il registro può essere generato periodicamente (ad esempio, ogni 5 millisecondi, ogni 30 minuti, ogni 5 ore, dopo ogni reset, o in qualsiasi altro momento o ad evento evento che si verifica). Ogni log generato può essere memorizzato sul dispositivo Apple o caricato in un server remoto, e ogni volta può essere conservato o sovrascritto da un registro più recente, a seconda dello spazio di archiviazione disponibile e / o capacità di elaborazione, per esempio”.

Dal punto di vista della privacy, all’interno del registro si potranno reperire esclusivamente le informazioni necessario per la Apple per poter giungere ad una risoluzione del problema, senza alcun rischio per quanto riguarda le informazioni sensibili per gli utenti. Ipoteticamente nel momento in cui verrà collegato un nuovo dispositivo ad iTunes, sarà realizzato un nuovo registro, in modo tale da poter tenere una traccia delle eventuali modifiche apportate. Non si sa ancora quando verrà realmente implementata questa utilissima funzionalità, che potrà consentire di ridurre in maniera sensibile i tempi di riparazione dei device prodotti dalla Apple