Apple blocca ancora Java: problemi di sicurezza per OS X

322px-Java_Logo.svg

Alcune settimane fa vi abbiamo parlato, senza eccessivi allarmismi, dei problemi di sicurezza legati a Java ed al suo rapporto con la Apple. i dispositivi targati Mela, infatti, avevano avuto alcuni problemi che avevano portato l’azienda a prendere provvedimenti. Quegli stessi problemi che sembravano risolti, in realtà sono ancora all’ordine del giorno.

A quanto pare, infatti, dopo appena due settimane dall’ultima volta, la Apple ha nuovamente bloccato Java sul sistema operativo OS X. Fra le motivazioni, spicca ancora una volta la sicurezza. A quanto pare il plugin Oracle riesce ancora ad essere utilizzato per far fuori le misure di sicurezza pensate dalla Apple.

Il plugin viene bloccato tramite l’aggiornamento dell’ormai famoso file blacklist Xprotect.plist, una vera e propria peculiarità di OS X introdotta dalla Apple molti anni fa. In questo modo la Apple ha inibito l’utilizzo di Java sul suo sistema operativo desktop come supporto ai browser.

Si attende, quindi, il rilascio di una innovativa versione da parte di Oracle in grado di risolvere definitivamente il problema. Java 7, che era arrivato alla versione 11, non ha avuto il successo sperato ed al momento risulta disabilitato. Inoltre attualmente non si conoscono i tempi del rilascio della nuova versione e la Apple sembra porsi a margine di tale problematica: se errori ci sono stati, sono addebitabili proprio a Java!

Intanto crescono le perplessità degli utenti i quali, sempre più spesso, si affidavano proprio a Java per avere visualizzazioni e servizi di qualità. Ora si spera nel buon lavoro dei programmatori. Si attendono aggiornamenti!

 

322px-Java_Logo.svg