Apple contro la crisi dei mercati, oggi gli attesi dati

apple

Mercati in crisi, timori crescenti per il debito statunitense e grande attesa per i dati che saranno rivelati oggi. Ma Apple non sembra arrestarsi nemmeno di fronte alla pesante battuta d’arresto dei mercati a stelle e strisce, ed è riuscita a guadagnare a New York il 2% a 372 dollari. C’è grande attesa, adesso, per i risultati trimestrali che verranno comunicati oggi a borse chiuse.

Secondo gli analisti, l’azienda di Cupertino dovrebbe registrare la solita forte crescita su base annua, grazie alla costante crescita di iPad 2 e dei MacBook. Peter Oppenheimer, cfo di Apple, ha affermato che per il terzo trimestre ci si aspetta un fatturato di circa 23 milirdi di dollari e un utile per azione di circa 5,03 dollari.

La nuova campagna Back to School, da sempre uno dei cavalli di battaglia di Apple, il lancio della nuova versione del sistema operativo Mac OS, atteso a giorni, e del nuovo modello di iPhone, che dovrebbe arrivare in autunno, poi, farebbero il resto. Anche la decisione di vendere il nuovo Mac OS X Lion solo attraverso il negozio online a 23,99 euro, dovrebbe portare a un incremento delle vendite e alla riduzione dei costi di distribuzione.

La voce degli ultimi giorni, infine, che vorrebbe Apple vicina a un accordo con la grande compagnia di telefonia mobile, China Mobile per la distribuzione di iPhone in Cina, potrebbe portare a un ulteriore crescita sul mercato dell’azienda di Cupertino.