Apple contro Samsung: nuovo round nella battaglia per copyright dei tablet

Apple-ipad-vs-Galaxy-Tab

Galaxy Tab 10.1 non potrà essere venduto in Europa. Lo ha deciso la corte regionale di Dusseldorf, accogliendo la richiesta della Apple, che accusava Samsung di aver infranto il copyright di alcuni elementi di Pad 2 per la realizzazione del nuovo tablet.

Samsung, adesso, ricorrerà subito in appello, per risolvere il più presto possibile la situazione, ma nel frattempo le vendite del Galaxy Tab saranno bloccate, almeno per quattro settimane, fino alla prossima decisione del giudice.

“Non è casuale che gli ultimi prodotti della Samsung assomiglino molto all’iPhone e all’iPad – ha spiegato un portavoce dell’azienda di Cupertino – Dalla forma dell’hardware fino all’impacchettamento dei prodotti. Questo modo sfacciato di copiare è sbagliato e noi abbiamo bisogno di proteggere la proprietà intellettuale della Apple quando altre aziende rubano le nostre idee”.

Lo scontro legale tra Apple e Samsung va avanti da diversi mesi, con le accuse da parte di Apple a Samsung, di aver copiato iPhone e iPad. Un scontro, dunque, decisamente acceso.

“Sentiamo molto spesso che il futuro della comunicazione mobile si deciderà nella battaglia tra Apple e Google o tra l’iPhone e Android. ma è un modo troppo generico di vedere le cose. E’ vero, Android si è affermato come il sistema operativo dominante negli smartphone, ma include molti smartphone di diverse aziende per essere comparato alla Apple e al suo iPhone. C’è però un singolo produttore di hardware che fa un eccellente uso di Android e che minaccia Apple su diversi fronti. Ed è Samsung. E il modo in cui la battaglia tra i due prenderà forma nei prossimi anni sarà affascinante”, ha spiegato Erica Ogg, analista di GigaOm.

Nel settore degli smartphone, infatti, Samsung è l’unico a riuscire a tenere testa a Apple. Galaxy S, lo scorso anno, ha venduto 10 milioni di pezzi, mentre il nuovo Galaxy S II ha venduto oltre 5 milioni di pezzi in soli 85 giorni.