Apple, depositato brevetto per un iMac touchscreen

Apple, depositato brevetto per un iMac touchscreen

Diciamoci la verità: quante volte davanti al vostro computer avreste avuto voglia di fare come Tom Cruise in Minority Report e gestire finestre e foto in punta di dito, senza ricorrere al mouse? Noi moltissime! Ora sembra che anche Apple ci stia facendo un pensierino, nonostante lo stesso Steve Jobs all’idea di un touchscreen verticale stile iMac abbia storto un po’ il naso. Da lui passano le innovazioni, ma chissà che qualcuno non possa convincerlo della bontà dell’idea almeno di un sistema ibrido.

Per il momento qualcuno ci sta pensando, dato che la Mela ha depositato in America un brevetto che sembrerebbe proprio destinato ad un iMac con funzionalità touchscreen. Sarebbe l’ennesimo passo avanti verso la completa integrazione tra Mac OS X e iOS, forse incentivata anche dalle notizie che vorrebbero il prossimo Windows 8 già instradato verso la soluzione di unire computer fissi e device mobili.

Nell’immagine che vi mostriamo si vede chiaramente una mano che da una parte sposta, copiandolo, un file, dall’altra ingrandisce una foto. Un simile progetto sarebbe rivoluzionario non solo per i Mac, ma anche per iPhone e iPad. Come ben saprete, infatti, i dispositivi portatili della Mela non permettono di gestire il file system. In altre parole non ci è possibile copiare e spostare i file. Sarebbe comodo poterlo finalmente fare, almeno per cose basilari come fotografie e documenti Word. Se questa tecnologia si tramutasse in realtà, il nostro modo di approcciarci ai Mac e agli iPhone cambierebbe completamente. E forse l’iPad si tramuterebbe finalmente nel vero rivale dei computer portatili.