Apple: nuova accusa per violazione di un brevetto da Priceline

1

L’agenzia di viaggi Priceline.com, ha deciso di fare guerra ai colossi dell’informatica di tutto il pianeta, guerra basata e combattuta sul fronte delle violazioni di brevetti.

La Princeline.com ha accusato questa volta l’azienda di Cupertino che avrebbe violato attraverso alcune applicazioni risiedenti all’interno dell’App Store la proprietà intellettuale di brevetti dell’azienda Priceline.com.

Il fondatore di priceline avrebbe dato vita al brevetto 6.253.505, un sistema di gestione dei dati che fornisce la possibilità di implementare le informazioni aggiuntive a contenuti multimediali come ad esempio i contentenuti video.

Per la violazione di questo brevetto dunque è stata chiamato all’appello la Apple, che era già stata chiamata in causa da Walker, l’ideatore della Apple, per quanto riguarda l’utilizzo e la compravendita di strumentazioni per il sistema di navigazione satellitare.