Apple rilascia iOS 6.1.1 verisione Beta: scopriamo le novità

Apple rilascia iOS 6.1.1 verisione Beta: scopriamo le novità

È ancora presto per vedere cosa ci potrà essere di davvero nuovo in questa prima beta di iOS 6.1.1. Visto il numero, comunque, è giusto non aspettarsi miracoli o rivoluzioni, senza contare che i più smaliziati potranno aver riconosciuto in questo nuovo aggiornamento anche l’ennesimo tentativo di Apple di chiudere gli exploit usati dagli hacker per l’applicazione del jailbreak. Posto che chi è interessato allo sblocco del Melafonino semplicemente eviterà di scaricare questo minor update, andiamo a vedere che correzioni ci aspettano.

In linea di massima, sembra che la maggior parte degli sforzi dei programmatori Apple si sia concentrato sulla risoluzione del grave problema dell’app Mappe. Non perderemo troppo tempo a narrare nuovamente di quale clamoroso buco nell’acqua abbia rappresentato per Apple il rilascio della sua cartografia fatta in casa. Ci limiteremo a dire che pare ci siano alcune significative correzioni su questa nuova versione, ancora in fase di beta (come quasi tutta l’app, verrebbe da dire). Dovrebbero essere stati risolti i problemi riguardanti la navigazione passo-passo in Giappone, mentre sarebbe migliorata anche la pronuncia del nome delle strade. Anche le icone avrebbero subito decisi miglioramenti, così come i dati circa la segnaletica stradale.

Questa seed, identificata con il codice 10B311, sarà disponibile ancora per tutti gli apparecchi in grado di installare iOS 6.1, ovvero iPad 2 e successivi, iPhone 3GS e successivi, iPod Touch 4G e successivi, e infine anche il recente iPad mini. Come sempre, però, è necessario un account sviluppatore, senza contare che sconsigliamo caldamente a tutti di installare una beta, instabile per sua natura, sul vostro apparecchio senza che voi stessi siate più che esperti.

Apple rilascia iOS 6.1.1 verisione Beta: scopriamo le novità