Apple rilascia iOS 7.0.4: FaceTime, problema risolto

800px-Apple_Headquarters,_Cupertino,_California

L’aggiornamento era nell’aria ed ecco puntuale iOS 7.0.4: il nuovo sistema operativo della Apple è in funzione da appena due mesi e 4 giorni ed è già giunto alla sua quarta release, con una media di un aggiornamento ogni 15 giorni.

Che ci fosse qualche problema era evidente ed è da apprezzare lo sforzo dell’azienda di Cupertino nel lavorare alacremente per rendere efficienti i suoi device di punta, equipaggiati con un sistema operativo che si differenzia molto dai sistemi operativi mobili a marchio Mela del passato.

Ecco, dunque, la nuova versione iOS 7.0.4 che in buona sostanza si occupa di apportare alcune correzioni ai bug segnalati dagli sviluppatori ed apportare migliorie significative alla stabilità. Uno dei problemi più imbarazzanti che iOS 7.0.4 si occupa di risolvere è quello relativo a Facetime: fino ad ora, infatti, il sistema operativo impediva in alcuni casi l’esecuzione vera e propria di una chiamata. Con iOS 7.0.4 – Apple assicura – il problema è risolto.

L’aggiornamento completo pesa 18 MB per iPad Air e ben 38 MB per iPhone 5S: disponibile come update OTA, è possibile effettuare il download senza particolari problemi.

Insieme ad iOS 7.0.4, Apple ha rilasciato anche un aggiornamento iOS 6.1.5 per i possessori di iPod Touch di quarta generazione ed anche in questo caso l’aggiornamento si occupa di risolvere il bug legato a FaceTime. Anche Apple TV ha ricevuto un aggiornamento, giungendo alla versione 6.0.2.

Non c’è che dire, dalle parti di Cupertino si lavora senza sosta anche perché Android KitKat 4.4 è ormai una realtà molto ingombrante con cui fare i conti.

 

800px-Apple_Headquarters,_Cupertino,_California