Apple: sorprese e caratteristiche del nuovo Mac OS X Lion

1

Durante la storia della Apple, il dizionario rapido era già stato inserito all’interno della versione precedente di Mac OS X, ma all’interno dell’attuale versione il dizionario rapido ha subito numerosi aggiornamenti e migliorie che ne hanno reso l’utilizzo più semplice e gradevole soprattutto dal punto di vista dell’accessibilità. Infatti all’interno del sistema operativo Leopard, bisogna inserire la seguente combinazione di comandi Command + Control + D nel momento in cui il cursore era posizionato in corrispondenza della parola di cui si voleva ricercare il significato all’interno del dizionario, mentre attraverso l’innovativo sistema operativo Lion sarà solamente necessario cliccare due volte alla parola interessata, ma con la pressione di tre dita, in questo modo in maniera completamente automatica potrete avere accesso al dizionario, e conoscere il significato di una parola.

Ma le novità implementate all’interno di questo nuovo sistema operativo non sono finite, infatti attraverso Safari, il browser della Apple, avrete la possibilità di mettere in stretta connessione la vostra cronologia con il vostro mouse. Una funzionalità senza dubbio innovativa, che troverete a vostra disposizione attraverso il sistema operativo Lion, funzionalità tramite il quale avrete modo di scorrere la vostra cronologia semplicemente sfruttando il movimento delle vostre dita, vi basterà semplicemente muovere due dita verso destra o sinistra per scorrere in avanti o indietro le pagine visitate. In ultimo parliamo di Finder, il quale monta una nuova modalità di visualizzazione dei file. Premendo Command + 1 con Mac OS X Lion avrete modo di accedere ad una nuova modalità di visualizzazione dei file e delle icone del desktop.