Apple: tracce di LTE 4G nelle beta di iOS 5

apple

Apple si starebbe avvicinando al 4G. Lo rivelano le ultime beta di iOS 5 dove i ben attenti sviluppatori hanno intravisto stringhe di configurazione che si riferiscono proprio alla tecnologia 4G LTE.

Apple, dunque, si starebbe avvicinando alle reti cellulari ad altissima velocità presenti negli Stati Uniti, ma senza eccessiva fretta.

La voce, riportata da MacRumors, rivela che la property list dove si cita LTE è presente soltanto in alcune versioni della versione beta del sistema operativo, in quelle per iPhone 4 e per iPad 2 in versione CDMA, per la precisione. La stringa, tra l’altro, sarebbe relativa ad un’applicazione che usata internamente per i test.

Prima di MacRumors, nei giorni scorsi, Engadget aveva rivelato che in almeno un negozio Apple negli Usa sono state installate apparecchiature 4G LTE di AT&T, probabilmente proprio per valutare le connessioni in relazione ai prodotti dell’azienda di Cupertino.

In passato Apple ha già ammesso di essere interessata all’LTE ma senza specificarne un utilizzo imminente. Quella ad altissima velocità, infatti, sarebbe, secondo la stessa azienda, una tecnologia non ancora matura che forzerebbe “compromessi che Apple non intende accettare”, ha specificato Tim Cook. Tra i limiti, ad esempio, la durata della batteria che, per i dispositivi 4G, è decisamente bassa rispetto alle aspettative degli utenti. Per entrare nelle grazie di Apple, dunque, la tecnologia 4G dovrà prima svilupparsi autonomamente.