Apple TV con Siri e iCloud, il televisore del futuro nel 2012

Apple TV con Siri e iCloud, il televisore del futuro nel 2012

La voce che voleva Apple al lavoro su un televisore multimediale non è notizia di oggi. In questo periodo, però, sono arrivate alcune conferme, che porterebbero a pensare che il progetto sia ancora vivo e vegeto, soprattutto perché stava molto a cuore a Steve Jobs. Questo televisore sarebbe in un certo senso la logica conseguenza dell’attuale Apple TV, solo che in questo particolare caso sarebbe integrata nell’intera apparecchiatura del televisore e avrebbe accesso ad una lunga serie di servizi. Al lavoro su questa rivoluzionaria Apple TV ci sarebbe già Jeff Robbin, l’ingegnere che ha creato iTunes e il software dell’iPod. Persona quindi con grande esperienza e che ha lavorato a stretto contatto con lo stesso Jobs, facendo sue le idee del fondatore della società.

In questa ipotetica Apple TV, oltre ad uno schermo LCD ad alta qualità, dovrebbe trovare posto tutto ciò che serve per condividere i contenuti multimediali su Internet, da YouTube a ciò che abbiamo sull’hard disk con la condivisione via iTunes. Inoltre le ultime voci parlano di una sempre più probabile integrazione con iCloud, magari per evitare la presenza di un hard disk interno, e una speciale versione di Siri. Vi immaginate di ordinare al televisore di registrarvi un dato programma? Questa sarebbe solo una delle potenzialità del software.

L’ingresso di Apple nel mercato dei televisori sarebbe l’ennesimo schiaffo della casa di Cupertino nei confronti di Samsung, per non parlare delle altre aziende come Sony. Siamo sicuri, però, che i fan della Mela non vedono l’ora di vedere un simile apparecchio, che se tutto va bene potrebbe uscire entro la fine del 2012.