Apple TV, iCloud: un bug manda in panico gli utenti

Apple_iCloud

Prime noie per Apple TV: appena ieri diversi utenti hanno riscontrato un errore allorquando hanno tentato l’accesso ai contenuti di iCloud tramite la TV a marchio Mela. Per fortuna, il bug è stato velocemente risolto evitando la figura barbina fatta invece da iOS 5.1 con Safari.

Per ciò che concerne la Apple TV, è successo che per alcuni utenti è stato praticamente impossibile sia lo streaming che il download dei propri contenuti racchiusi nell’account iCloud. La frase di errore firmata Apple diceva semplicemente che non era possibile scaricare l’elemento sul network indicato.

Il consiglio era quello di collegarsi ad un network WiFi, sebbene la connessione standard sembrava funzionare senza alcun problema. Gli ingegneri della Apple, però, nel giro di poche ore hanno risolto il problema. Ma non hanno tranquillizzato gli utenti. In una fase in cui il cloud computing rappresenta un sistema innovativo e tutto da scoprire, gli utenti avrebbero bisogno di sicurezza.

Quanti, dopo questo episodio, avranno pensato di ritornare ad archiviare i propri dati su di un bell’Hard Disk esterno? E’ un bel po’ di tempo che dalle pagine del nostro Network affrontiamo il tema legato al cloud. Ed iCloud dovrebbe essere una delle massime espressioni di un sistema così innovativo. Cosa potrebbe accadere, dunque?

Oltre alle paure riguardanti i propri dati (che da un momento all’altro potrebbero finire persi nel vuoto), un’annosa questione riguarda anche il tema della privacy. Siamo sicuri che tutti i nostri dati personali ed i nostri documenti non siano accessibili più facilmente allorquando decidiamo di utilizzare un mezzo innovativo come iCloud?