Apple vs Google: su Android l’accordo è possibile

Android_4.2_on_the_Nexus_4

Possibile che Apple e Google abbiano deciso di trovare un accordo per porre fine all’ormai nota Guerra Dei Patents? Alcuni anni fa fu Steve Jobs ad indicare Android come l’obbiettivo contro cui scatenare, addirittura, una guerra nucleare. Le battaglie in tribunale fra Apple e Samsung, tra l’altro, negli ultimi tempi hanno avuto ovviamente il chiaro intento di andare a colpire anche Google.

Ebbene oggi, mentre i successi legali di Apple sono altalenanti così come quelli della Samsung, gira voce che proprio Big G e Tim Cook abbiano deciso di porre un freno a questa lotta intestina che va avanti ormai da anni.

Che Apple ritenga Google responsabile di aver copiato iOS ed aver creato Android è storia nota, ora diventa interessante capire quali possano essere i termini per giungere ad un compromesso. A quanto pare ci sono ben due lettere inviate ai giudici statunitensi in cui sono palesi i contatti fra i legali delle due società.

Le posizioni di Google ed Apple sono ancora molto lontane fra loro, ma fonti vicine alle due aziende sembrano essere ottimiste. La Apple pare essere disposta a concedere a condizioni eque alcune licenze a favore di Google, ribadendo così la proprietà intellettuale del software. Big G, ovviamente, pare aver prontamente risposto ponendo condizioni più favorevoli, anche alla luce del portfolio Motorola Mobility pagato a caro prezzo poco tempo fa.

Ovviamente proprio Google propone una valutazione effettiva dei brevetti per capire quali siano quelli effettivamente in mano ad Apple. Ebbene, con queste premesse è chiaro che un accordo vero e proprio è ancora molto lontano, eppure non appare poi così distante come un tempo. Cosa ne penserebbe Steve Jobs?