Applicazioni per usare l’iPhone come penna Usb

Applicazioni per usare l'iPhone come penna Usb

Un tempo era possibile usare un iPod esattamente come se fosse una sorta di Hard Disk portatile. Collegarlo al computer permetteva anche di accedere alla sua memoria interna, entro la quale si poteva copiare ciò che si voleva, a patto di non cancellare i file di sistema. Con l’introduzione del sistema operativo iOS, accompagnato da iPhone, iPod Touch e in seguito iPad, questa operazione non è stata più possibile. Per fortuna, però, alcuni sviluppatori hanno pensato di creare delle applicazioni che sopperissero a questa mancanza. È un peccato lasciare quei GB non utilizzati vuoti, no?

Una di queste applicazioni è Diskaid, un software completamente gratuito e che si può trovare sia per sistemi Windows, sia per Mac OS X. Il programma è molto facile ed intuitivo da usare: una volta installato, basterà aprirlo e collegare la propria device Apple al computer. Subito avremo accesso al file system dell’iPhone (o di qualsiasi altra periferica), con la possibilità di caricare ogni file di cui potremo avere bisogno. I comandi principali sono corredati da disegni grandi e chiari e vi permetteranno di copiare i file dal computer all’apparecchio e viceversa.

Naturalmente l’unico accorgimento che dovrete curare sarà avere sempre con voi almeno una chiavetta USB, anche di piccole dimensioni, dove caricherete il programma. Così quando avrete bisogno dei file memorizzati sull’iPhone, potrete semplicemente installare questo leggerissimo software e prelevarli dalla memoria del telefono. Forse non sarà il metodo più intuitivo, ma è uno dei pochi che veramente funziona. Provare per credere. In fondo è comodo avere tutti gli apparecchi possibili e immaginabili, compreso un Hard Disk interno, riuniti in un’unica device, no?