Cina: diciassettenne vende un rene per comprarsi iPad 2

ipad_2

Cosa non si fa pur di riuscire a comprarsi un iPad 2. E’ proprio il caso di dirlo perché un ragazzo cinese è ricorso alla vendita del proprio rene pur di poter acquistare il tablet di seconda generazione della Apple. Le sue condizioni di salute, purtroppo, però, si sono aggravate, e ora il giovane cinese si è detto seriamente pentito della sua scelta.

La storia è stata raccontata dal Global Times. Il giovane Zheng, 17 anni di Huaishan, nella provincia orientale dell’Anhui, desiderava davvero moltissimo l’ultimo gioiello di Cupertino, ma non aveva la disponibilità economica per comprarlo. Lo aveva più volte ribadito attraverso il suo sito internet. “Un agente – ha raccontato il giovane – mi ha contattato su internet dicendo che poteva aiutarmi a comprare l’Ipad2 se gli avessi venduto, per 20.000 yuan (intorno ai 2000 euro, ndr), un rene. E ho accettato”.

Il 28 aprile, scorso, il terribile scambio è avvenuto nella città di Chenzhou, nella vicina provincia dello Hunan. Dopo l’intervento il giovane ha ricevuto 22.000 yuan, ma sua madre, una volta scoperto l’accaduto, ha sporto denuncia. Il broker non è rintracciabile ma la polizia sta indagando sull’accaduto, visto cheo che l’ospedale 198 di Chenzhou non era qualificato per quel tipo di intervento.