Come attivare iTunes Store per iPhone e iPad

Come attivare iTunes Store per iPhone e iPad

Qual è una delle funzioni più belle e apprezzate di iPhone e iPad? Naturalmente l’iTunes Store e l’App Store, i due negozi online ricolmi letteralmente di software e di musica da scaricare al volo sul proprio dispositivo portatile. Ci sono poche cose più soddisfacenti quando si ha un Melafonino in mano di poter scaricare qualsiasi app si voglia e magari avere sulla memoria proprio quella canzone che si è ascoltato 30 secondi prima alla radio. Per fare tutto questo, però, occorre avere pieno accesso all’iTunes Store. Vi diciamo qui come fare.

Se vi siete appena comprati l’iPhone o l’iPad, sappiate che non è obbligatorio avere una carta di credito per fare acquisti. Partendo dal presupposto che anche una carta ricaricabile andrebbe bene, Apple vende le così dette iTunes Card, delle tessere che funzionano né più né meno come le ricariche dei cellulari, disponibili in vari tagli. Potete acquistarle e usare quelle per comprare musica in tutta tranquillità.

Per accedere all’iTunes Store, occorre prima di tutto installare iTunes sul proprio PC o Mac. Se ne potrebbe anche fare a meno, ma sincronizzare il telefono con il computer è fondamentale per non perdere musica e app, quindi consigliamo l’installazione del software Apple (il più immediato tra quelli a disposizione, ma esistono alternative). Una volta fatto questo, vedrete che sulla colonna sinistra del programma trovate la voce iTunes Store. Già da lì potete accedere a tutte le app e la musica a disposizione. Appena cercherete di scaricare qualcosa, anche se gratis, vi verrà chiesto di inserire il vostro ID Apple. Troverete anche il link per crearne uno nuovo ed è lì che dovrete cliccare col mouse. Inserite tutti i dati che vi sono richiesti e, se volete usare le iTunes Card, lasciate pure lo spazio dedicato alla carta di credito vuoto.

Una volta che avrete creato il vostro account, la password vi potrà essere chiesta più volte, soprattutto se scaricate due app a lunga distanza di tempo l’una dall’altra. In generale la password sarà chiesta ogni volta che verrà fatto un acquisto che comporta un pagamento, ma spesso anche con le app gratuite. State sempre attenti alle finestre che appaiono su schermo o sulle app dell’iPhone e iPad, comprese le applicazioni App Store e iTunes, che sono quelle preposte sul dispositivo portatile per scaricare musica e programmi. Quando ci sarà da pagare, vi verrà sempre chiesta una conferma e poi la password. Due passaggi. Se non vi vengono chiesti soldi, allora andate pure tranquilli. Sempre massima attenzione, però, soprattutto se dei bambini hanno accesso ai vostri dispositivi per giocare.