Display tondo per Apple iWatch: arriva in autunno

Apple_Store_Yonkers,_NY_January_8,_2013

Il display di iWatch è tornato agli onori della cronaca – pur se offuscato dall’operazione Beats Music – dal momento che nuovissime indiscrezioni ci descrivono le forme che il device potrebbe assumere fin dalla presentazione ufficiale.

Secondo l’opinione dell’analista Brian Blair (staff di Rosenblatt Securities), l’iWatch sarebbe molto simile stilisticamente al Motorola 360 anche se di sicuro molto più sottile; le indiscrezioni in possesso di Brian Blair provengono da alcune aziende partner della Apple con sede in Taiwan e sarebbero in grado di confermare anche le due diverse diagonali del display (1,3 ed 1,7 pollici) per modelli differenziati fra uomo e donna.

La produzione, invece, potrebbe partire sul finire dell’estate smentendo, dunque, categoricamente l’idea che già il prossimo due giugno iWatch faccia già la sua comparsa durante la WWDC 2014 di San Francisco.

Le affermazioni appena elencate non combaciano perfettamente con le ultime indiscrezioni in nostro possesso; allo stesso tempo, però, l’idea che lo smartwatch della Apple possa assumere una forma più arrotondata e simile agli orologi tradizionali appare decisamente suggestiva e ricca di fascino.

Al di la dell’aspetto estetico, ciò che è certo è che il device sarà votato al mondo del fitness: è sempre più plausibile, infatti, che verrà creato un App Store ad hoc soltanto per le applicazioni che pensano alla salute degli utenti.

In verità, però, dobbiamo sottolineare un aspetto da non sottovalutare: gli utenti, o almeno la maggior parte di essi, sono stufi delle chiacchiere sul display e sulle fantomatiche date di uscita! Apple deve darsi necessariamente una mossa!

 

Apple_Store_Yonkers,_NY_January_8,_2013