Electronic Arts: le scuse per il pesce d’aprile di Frostbite

Electronic Arts: le scuse per il pesce d'aprile di Frostbite

I pesci d’aprile sono spesso divertenti e da quando sono arrivati i social network è divenuto quasi un gioco scovare i migliori. Persino le grandi aziende hanno iniziato a cimentarsi in scherzi più o meno riusciti. La Frostbite, però, questa volta sembra aver esagerato. Infatti è sempre bene fare attenzione su cosa si scherza, perché oltre al buon gusto, vi sono anche delle regioni aziendali e di marketing da difendere.

Per chi non la conoscesse, Frostbite è il nome del motore grafico di proprietà della Electronic Arts, la celebre software house americana. Qualcuno della squadra che gestisce il motore ha pensato di fare uno scherzo, annunciando su Twitter lo sbarco del sistema su Wii U, considerato il più potente in assoluto della quarta generazione. Ovviamente la frase era detta in maniera molto ironica, ma evidentemente qualcuno alla Nintendo non gradito molto di essere preso in giro e si deve essere lamentato con la società madre. La Frostbite, tra l’altro, ha rincarato la dose annunciando l’arrivo del videogame Half Life 3 in esclusiva per la Wii U. Anche in questo caso la frase era palesemente detta per scherzare, dato che un gioco come Half Life difficilmente potrebbe girare sulla console giapponese.

Per cercare di rimediare alla situazione, Peter Moore, CEO della Electronic Arts, si è immediatamente scusato con Nintendo America per lo scherzo della Frostbite, definendo addirittura stupido e inaccettabile il goffo tentativo di pesce d’aprile. Forse una reazione esagerata, ma sarebbe meglio che questi scherzi venissero concordati accuratamente, per evitare di offendere qualcuno che, magari, in quel momento sta letteralmente pagando lo stipendio dell’autore.

Electronic Arts: le scuse per il pesce d'aprile di Frostbite