Elezioni 2013: è possibile votare con iPhone?

simpson-mr-burns-appoggia-mitt-romney-video

Fra un mese esatto sapremo il risultato delle elezioni 2013: conosceremo, cioè, il nome del prossimo Presidente del Consiglio e, soprattutto, sapremo quale sarà la maggioranza parlamentare che lo sosterrà.

Le modalità di voto per eleggere l’assise parlamentare non sono cambiate fino ad oggi, segno che l’Italia – come praticamente tutto il resto del mondo occidentale – non è ancora pronta per sfruttare le nuove tecnologie utili per arrivare al risultato delle elezioni 2013.

L’argomento, rispetto a qualche anno fa, negli ultimi giorni è stato affrontato con maggior interesse ma ovviamente non si è arrivati alla svolta tanto attesa. La domanda che in molti si sono posti è se è possibile ideare un app per iPhone – ma anche per Android – in grado di far esprimere il voto agli italiani attraverso internet.

La risposta, categorica e tutto sommato anche rassicurante, è no. Non esiste un’app per iPhone utile per votare e, a quanto pare, non esisterà nemmeno nei prossimi anni. Il rischio di brogli elettorali, infatti, appare ancor più alto di quanto già non lo è nelle elezioni svolte con i metodi attuali.

Se, infatti, è possibile modificare o alterare il risultato di un elezione occultando schede elettorali o trasmettendo risultati errati al Ministero, appare ancor più semplice falsare il risultato elettorale violando i server che dovrebbero raccogliere le preferenze.

Se l’eventualità di un voto tramite iPhone avrebbe permesso agli studenti Erasmus di votare, di sicuro avrebbe consentito di avere un risultato elettorale minato dal rischio di brogli elettorali. Dunque, ancora per un bel po’ non ci resta che armarci di foglio e matita indelebile!

 

simpson-mr-burns-appoggia-mitt-romney-video