Facebook per iOS: arriva la parità di genere!

Ad-tech_London_2010_(5)

Anche in Italia l’app Facebook per iOS cambia genere! Che vuol dire? Nulla di complicato! L’innovazione già introdotta negli USA alcuni mesi fa arriva dalle nostre parti in maniera molto silenziosa: accanto al genere Uomo o Donna, infatti, da oggi l’utente potrà scegliere anche l’opzione Personalizzata.

L’elenco delle possibili personalizzazioni, inoltre, contiene ben 58 generi diversi! Si va da Cis Maschio a Cis Femmina passando per Transessuale, Agender e Bigender. La scelta è varia e molteplice ma di sicuro la più affettuosa e divertente è la scelta Femminiello, recepita direttamente dalla parlesia napoletana. Il termine Femminiello già negli anni ’30 a Napoli e dintorni indicava tutti coloro i quali avevano il coraggio – negli anni bui del fascismo – di rivendicare le proprie inclinazioni senza paura delle rappresaglie degli squadristi in camicia nera finanziati dal Clero e delle Industrie pesanti.

La scelta di Facebook per la diversità di genere riguarda sia la piattaforma desktop che le app per iOS e per Android: una nuova rivoluzione generale che, tutto sommato, in Italia arriva ben prima delle iniziative legislative che, attualmente, ancora creano nel Bel Paese numerosi ostacoli al raggiungimento di una parità di genere molto più estesa e serena di quanto sia attualmente.

Certo… le intenzioni di Facebook non sono soltanto etiche: offrire una maggiore differenziazione di genere, infatti, permette un monitoraggio più puntuale degli utenti tale da ottenere maggiori informazioni a fini pubblicitari.

Tutte le agenzie che pubblicano inserzioni su Facebook, infatti, utilizzeranno il genere scelto dall’utente per preparare offerte commerciali ad hoc. Dietro, ca va sans dire, c’è sempre un interesse economico!

 

Ad-tech_London_2010_(5)