Giochi iPhone gratis completi: tre recensioni da proporvi



Ho scaricato 3 giochi gratis per iPhone 4, di recente uscita, li ho provati e vi segnalo la mia recensione, penso davvero che ne valga la pena! Il primo, e il più bello di essi, è Temple Run, prodotto dalla Imangi Studios. Si tratta di un platform con telecamera “a volo d’uccello” che segue il protagonista, un esploratore stile Indiana Jones che corre tra rovine e reperti archeologici. Il percorso di gioco è incanalato su un binario, i comandi consistono nel far scivolare il dito a destra o a sinistra dello schermo per far girare nelle rispettive direzioni il nostro personaggio, e verso l’alto e verso il basso per farlo saltare o scivolare.

Nei primi due casi, si sceglie il percorso da seguire, perché i livelli di gioco sono strutturati come un labirinto. Nei secondi due casi, si evitano gli ostacoli che determinerebbero il game over. Durante la corsa, possiamo raccogliere delle monete da utilizzare poi in un negozio virtuale dove potenziare i bonus, che anch’essi troviamo lungo il tragitto. Sono bonus di invulnerabilità e potenziamento della corsa e delle “skin” del protagonista. La grafica è ben curata, tridimensionale, ricorda i giochi della Playstation 1; gli effetti sonori sembrano usciti dal mitico Pitfall (lo ricordate?), il gameplay è molto efficiente e la velocità di gioco e semplicità dei comandi dovrebbe bastare per rendere interessante questo titolo. Consigliato! Il secondo gioco che ho testato è Snuggle Truck, della Owlchemy Labs.

Si guida un furgoncino colorato che corre dritto lungo il percorso, ottenendo un bonus o un “turbo” per arrivare al traguardo. Qui avrei poche parole da dire: grafica pazzesca, comandi perfetti, effetti sonori piacevoli, ma è come se mancasse il pepe del gioco. Ci si annoia, e dopo pochi minuti vien voglia di cancellarlo, pensando a quale grande opportunità sia stata persa. Non c’è strategia e le abilità richieste al giocatore sono molto poche. Passiamo all’ultimo gioco che ho testato: Mask Of Ninja Run, della Blue GNC. Si tratta di un platform a scorrimento orizzontale, grafica 2D “fumettosa, s utilizza un Nina che corre e colpisce i nemici a suon di fendenti con armi da taglio, raccogliendo punti energia ed evitando di essere colpiti o di cadere nel vuoto. Per uno come me, che non faceva i compiti a casa per passare ore e ore a giocare a Strider (uno dei migliori giochi Megadrive di sempre), questo Mask Of Ninja Run non poteva che entusiasmare, soltanto a vedere le immagini. Purtroppo il gioco non va oltre la sufficienza: i comandi sono ai limiti della praticabilità, a volte addirittura ci si ritrova ad evitare i power-up che aumentano la velocità del personaggio, per cercare di controllarlo meglio. Il gameplay è ben congegnato, la grafica ben disegnata, i livelli di gioco sono tanti, ma manca la fluidità della grafica e i controlli sono sempre rispondono alla perfezione. Il che, per un platform da giocarsi su iPhone, è tutto!