Google Maps per iOS 6: ore decisive

Google_Maps_5.0_Android

Entra nel vivo la battaglia fra Google ed Apple per quanto riguarda le mappe satellitari. Da un lato Apple Maps e la delusione degli utenti, dall’altro Google Maps che, ormai pronta per iOS 6, continua a trovare l’approvazione degli utenti ma il no della Apple.

Rispetto alla scorsa settimana ancora nulla è cambiato in termini pratici. E’ ormai certo che Big G ha consegnato all’App Store l’applicazione Google Maps studiata per iOS 6 e, secondo indiscrezioni, il software risulta anche ben fatto. Purtroppo, però, la fase di approvazione da parte di Apple sembra essere più lunga del previsto.

In queste ore dalle parti di Cupertino l’aspetto tecnico è di sicuro ciò che interessa meno. La Apple, infatti, aveva deciso durante il WWDC 2012 di bandire le app Google dal suo device. La scelta era stata netta e, simbolicamente, segnava un passo importante nella battaglia contro Android.

Proprio per questo con iOS 6 era stato sviluppato il sistema Apple Maps. Il problema, però, è arrivato in maniera dirompente a rompere i sogni degli sviluppatori Apple: Maps da subito ha funzionato molto male, tanto è che proprio l’azienda a marchio Mela è dovuta correre ai ripari suggerendo applicazioni terze per far fronte al problema in attesa di una soluzione.

La reazione degli utenti ovviamente non si è fatta attendere: dopo aver speso fior di denari, visto che Apple Maps non funziona, che almeno la Apple renda possibile l’utilizzo di Google Maps! Al momento, dunque, negli uffici di Cupertino staranno discutendo su quale sia la decisione meno impopolare. Attendiamo impazienti.