Google I/O: Le novità di Big G per il settore smartwatch

SM-R3500ZKAITV-70-0

La conferenza Google I/O è prevista per il prossimo 25 giugno: c’è grande apprensione in casa Apple giacché le novità di Big G potrebbero ovviamente dar del filo da torcere alle tante innovazioni presentate dall’azienda di Cupertino durante la WWDC 2014.

Pare, infatti, che il colosso di Mountain View sia intenzionato a non lasciar nulla al caso e proprio la conferenza Google I/O potrebbe essere lo scenario adatto per cambiare un po’ le carte in tavola.

Facciamo il punto: la Apple durante la WWDC 2014 ha presentato nuove funzioni destinate a tre settori in particolare; casa, auto e fitness sono i principali obbiettivi di Cupertino. Per farlo ha sviluppato CarPlay, HomeKit ed HealthKit (quest’ultimo calza a pennello sull’iWatch di prossima uscita).

Ebbene… come risponderà Big G? Siamo quasi certi che la conferenza Google I/O per gli sviluppatori metterà sul piatto tantissime nuove applicazioni e molte di queste saranno rivolte al mondo del fitness: l’obbiettivo è quello di incrementare l’offerta dei modelli Gear Fit di Samsung che fino ad oggi non hanno dimostrato di essere in grado di dettar legge in un mercato aperto ed inesplorato come quello degli smartwatch.

Al di là della conferenza Google I/O, infatti, è l’autorevole Wall Street Journal ad affermare che sarà la Apple ad introdurre lo smartwatch che si imporrà sul mercato: iWatch, insieme ad HealthKit, pare essere il predestinato a partire dal prossimo autunno.

Intanto guardiamo con attenzione alle innovazioni di Big G, sperando che la Apple presenti in fretta il suo nuovo device di cui sentiamo parlare ormai da troppo tempo!

 

SM-R3500ZKAITV-70-0