Google: ufficiali le App Chrome per Mac

Google-Chrome-Logo

Ultimissime novità per l’universo Google e, al tempo stesso, per il mondo Apple: Big G, infatti, ha annunciato ufficialmente – attraverso le pagine del proprio blog – il lancio delle già note app di Chrome per Mac. Dopo un rapido periodo di versione Beta (durato circa 7 mesi), arriva dunque l’app per Mac scaturita dal browser di Google.

Il sistema, in poche parole, è stato progettato per permettere l’accesso al software ed ai servizi del Chrome Web Store proprio come se fossero già installati sul pc senza più problemi relativi alle modalità online ed offline. Il lavoro di Big G è stato lento ma eterogeneo: in primis sono arrivate le due versioni per Windows e Chromebook ed oggi è finalmente arrivata anche la versione per Mac.

La distanza che si era creata all’indomani dell’esclusione di Google Maps da iOS, dunque, pare ormai colmata a tutto vantaggio di Big G che, a quanto pare, si è reso indispensabile anche su piattaforma Apple.

Una delle particolarità peculiari, come detto in incipit, è che le applicazioni di Google Chrome funzionano tranquillamente anche Offline e sono in grado di aggiornarsi e sincronizzarsi automaticamente con ogni postazione con la quale il software Chrome ha effettuato l’accesso.

Per dovere di cronaca segnaliamo che le app di cui stiamo parlando sono svincolate in toto dal browser di Google ma, ca va sans dire, perfettamente integrate con il browser stesso.

In ultima analisi, è giusto sottolineare ancora una volta che – dopo un 2012 in cui si è tentata un’emancipazione definitiva – la Apple ha capito di non poter proporre un universo in cui l’utente possa fare a meno di Google.

 

Google-Chrome-Logo