iOS 5: Crash Report contro il Jailbreak

1

Dopo diversi mesi passati alla ricerca di un valido jailbreak untethered per iOS 5, i gruppi Chronic Dev team e posixninja, hanno recentemente affermato di essere stanchi di essere costantemente sorpassati dall’azienda di Cupertino, in questa lunga sfida all’exploit. Recentemente posixninja nel corso della jailbreak Convention, ha affermato di essere molto prossima alla realizzazione del jailbreak del nuovo sistema operativo iOS di quinta generazione. L’unico problema è che l’ultima versione del nuovo sistema operativo realizzato e rilasciato dalla Apple, non presenta più le lacune utilizzate dagli hacker per la realizzazione del jailbreak.

Questo sistema di correzione tempestivo realizzato dalla Apple, lo si deve ad un nuovo processo di analisi e correzione degli errori insiti ad ogni dispositivo iOS. Ogni qualvolta un melafonino si arresta, smette di funzionare o si spegne in maniera anomala, iOS 5 in maniera completamente automatica invia un Crash Report agli sviluppatori Apple, che si occupano di individuare gli errori e correggerli. Gli sviluppatori di jailbreack, effettuano numerosi test sui dispositivi mobili, generando numerosi crash del sistema per individuare le lacune di iOS. Anche nel caso in cui gli hacker disattivino l’invio automatico di questi messaggi, è praticamente impossibile che un dispositivo mela, si interfacci con la Apple. La comunicazione degli errori può avvenire per esempio nel momento in cui questo viene connesso ad iTunes, anche solo per caricare la batteria del device.

Il piano ideato dagli hacker di posixninja, propone di utilizzare a proprio vantaggio le risorse del nemico, semplicemente inviando i report degli errori ad un server privato del Chronic Dev Team. Attraverso questo tipo di processo, il gruppo di posixninja in questo modo avranno modo di neutralizzare il sistema di invio delle informazioni attraverso iTunes. Se questo progetto dovesse concludersi positivamente, allora il sistema di notifiche degli errori di sistema della Apple, sarebbe completamente neutralizzato, ed utilizzato a favore degli sviluppatori di jailbreak.