iOS 5 novità, iMessage incluso in iChat per Mac OS X Lion

iOS 5 novità, iMessage incluso in iChat per Mac OS X Lion

Come molti di voi già sapranno, dopo FaceTime e con l’introduzione del nuovo iOS 5 i dispositivi Apple avranno un nuovo modo di comunicare fra loro, vale a dire iMessage. Si tratterà di un vero e proprio servizio di SMS gratuiti (si pagherà solo il traffico dati usato) tra iPhone, iPod Touch e iPad. Come per FaceTime, però, anche i Mac potranno contare sulla compatibilità con il nuovo servizio. Pare infatti che Apple stia lavorando velocemente per rendere iChat compatibile con il servizio.

La prova di ciò sarebbe stata trovata nascosta nel framework di iChat per OS X Lion, che riporta quanto segue:

@interface IMMessage : NSObject

{

IMHandle *_sender;

IMHandle *_subject;

NSAttributedString *_text;

NSString *_plainBody;

NSDate *_time;

NSDate *_timeDelivered;

NSDate *_timeRead;

Le ultime due voci, vale a dire timeDelivered e timeRead sono delle funzioni di monitoraggio della consegna e dell’avvenuta lettura dei messaggi, una funzione completamente inedita in iChat. Gli esperti sono più che sicuri che queste due righe siano la prova che Apple voglia integrare iMessage nel programma di chatroom preinstallato in tutti i Mac. Un passo avanti non male dal punto di vista delle telecomunicazioni. Se continuerà in questo modo, prima o poi le compagnie come TIM o Vodafone si dovranno limitare solamente agli abbonamenti per il traffico dati, perché ogni altra cosa, da iMessage alle telefonate VoiP, saranno gestite da programmi terzi. Non siamo sicuri che le compagnie telefoniche saranno troppo entusiaste di ciò, ma che volete farci? È l’inarrestabile e inesorabile marcia verso il futuro del progresso. Staremo a vedere se questa immagine fantascientifica si attuerà nella realtà.