iOS 7.1: ancora problemi con Touch ID?

Photo: Alex Washburn/WIRED

Apple ha rilasciato da poche ore il nuovo iOS 7.1: sono passati circa sei mesi dal lancio di iPhone 5S e 5C ed è arrivato il momento di rinnovare il software dei due device di punta dell’azienda di Cupertino. iOS 7.1 porta con se molte novità in particolare per la veste grafica ed introduce la grandissima novità presentata a Ginevra, ovvero CarPlay.

Ma con il nuovo sistema operativo mobile la Apple spera di risolvere uno dei problemi più imbarazzanti delle ultime settimane, ovvero il malfunzionamento del sistema Touch ID. Come sappiamo, iPhone 5S ha introdotto la nuova tecnologia votata al riconoscimento delle impronte digitali. Con esso la Apple ha gettato le basi per un futuro fatto di pagamenti in negozi fisici basati sul semplice tocco delle dita sul tasto Home di iPhone 5S.

Il problema, però, è che ogni tanto Touch ID dimentica le impronte digitali a cui è abbinato. La Apple, già diverse settimane fa, ha rassicurato tutti affermando che il problema fosse relativo al software. con iOS 7.1, dunque, i problemi realtivi al Touch ID dovrebbero essere finalmente risolti anche se, per esserne certi, è bene attendere le prossime settimane così da testare la bontà del nuovo aggiornamento.

I più impazienti, invece, hanno già imparato a farsi gioco del Touch ID inserendo nel data base la stessa impronta digitale per più dita, così da ottenere un riconoscimento più puntale della propria identità.

Così, però, non va bene e la speranza che iOS 7.1 funzioni davvero è molto alta. Nei prossimi giorni faremo le dovute verifiche.

 

Photo: Alex Washburn/WIRED