iOS 8: app fitness al centro del nuovo progetto

800px-ParcoSempioneMilano

Siamo ormai agli sgoccioli: iOS 8 è alle porte ed è quasi acclarato che nella prima giornata del WWDC 2014 verrà presentato agli sviluppatori. Sarà, dunque, il prossimo 2 giugno lo scenario ideale nel quale proporre il nuovo sistema operativo mobile della Apple che – a differenza di quanto accaduto l’anno scorso – non rappresenterà uno stop drastico con il passato ma rappresenterà una linea di continuità con quanto fatto durante il 2013 ed i primi mesi del 2014 nel campo del software per device mobili a marchio Mela.

iOS 8, infatti, non muterà di molto la veste grafica ideata da Jony Ive per la versione attualmente installata sui device Apple. Verranno, però, rilasciati moltissimi miglioramenti in particolar modo per ciò che riguarda l’utilizzo e la fluidità del software così da avere fra le mani un device in cui le applicazioni e gli accessori funzionino in maniera più armonica (il pensiero va in particolar modo al sistema Touch ID).

In piena linea con il prossimo avvento di iWatch, iOS 8 sarà votato in maniera scrupolosa al mondo del fitness (si pensa addirittura ad un App Store dedicato allo alle applicazioni per la cura del corpo e del benessere).

Particolari miglioramenti sono attesi per l’app Maps che, a quanto pare, sarà dotata di maggior precisione e svariati elementi che ne renderanno più facile la lettura. In particolare, Maps dovrebbe offrire maggiori informazioni per ciò che riguarda il trasporto pubblico.

Questi sono soltanto alcuni elementi che dovrebbero caratterizzare il prossimo iOS 8. Assenti, per ora, indiscrezioni relative alla sicurezza del device.

 

800px-ParcoSempioneMilano