iPad 2: stop alle forniture negli Apple Store

450px-IPad-02

Dopo tante indiscrezioni, cos’è che potrebbe dare un vero segnale per l’arrivo di iPad 3? Ovviamente, questioni concrete relative al prodotto tanto agognato.

Ragion per cui, dopo tanti rumors più o meno attendibili, possiamo finalmente dire che qualcosa di concreto c’è in merito alla conferma di un possibile arrivo di iPad 3: stiamo parlando del lento esaurimento dei modelli antecedenti all’ormai decantata tavoletta della Mela.

Così come già successo per alcuni modelli di MacBook, allo stesso modo nelle ultime settimane le scorte di iPad 2 si stanno sensibilmente assottigliando, visto che i consueti operatori della distribuzione di Cupertino non stanno più rifornendo i punti vendita.

Molti Apple Store ed anche alcuni operatori di telefonia mobile europei stanno avendo difficoltà con la disponibilità dei dispositivi, in particolare per quelli 3G.

Certo, a pensarci bene qualche dubbio ce lo siamo posti circa l’utilità di una connettività 3G su di un iPad, visto che è difficile che gli utenti lo usino per telefonare, ma per ciò che riguarda la navigazione ecco che i dubbi cadono e possiamo ben capire perché gli utenti abbiano preso d’assalto la tavoletta Apple, magari sperando in qualche sconto di fine produzione.

Così come successe per iPad, quando lasciò il testimone ad iPad 2, allo stesso modo oggi Apple sta impostando la strategia per l’imminente arrivo di iPad 3. Certo, non sarebbe male l’idea di abbassare i prezzi di iPad 2, ma come si sa la Apple è ben poco incline a questo tipo di promozioni. Ragion per cui, non resta che sperare in un tablet oltre modo innovativo che non faccia rimpiangere iPad 2.