iPad 3, The New iPad: caratteristiche tecniche

apple-yerba-beuna-event-2012

Allora, siete pronti? Sono passate da poco le 19 in Italia, le 10 a San Francisco, California. Apple ha già chiuso l’App Store tenendo fede alla tradizione. Su tutti gli App Store del mondo potrete trovare il cartello tipico della Mela in cui si avvisa della piccola interruzione.

Segno tangibile che già fra poche ore potranno cambiare molte cose, dai prezzi ai modelli proposti. E magari, perché no, il vecchio iPad 2 potrebbe subito essere proposto ad un prezzo ribassato. Tutte le indiscrezioni dell’ultimo mese confluiscono in questi momenti fatidici. Lo Yerba Buena – location dell’evento – è pieno zeppo di giornalisti e addetti ai lavori.

Ovviamente, appena giunto sul palco Tim Cook non può che iniziare con l’osannare i traguardi della Apple in termini di vendite e di capacità di restare a passo con i tempi. Centrale è il fatto che, al momento, il 75 % del fatturato di Apple deriva dai dispositivi mobili. Un bel giro fra le meraviglie di Siri, anche in Giapponese, e nel successo di iCloud già nel breve periodo. Ancora, un bel panegirico sui milioni di applicazioni vendute da App Store. Il tutto per omaggiare la nuova Apple Tv, con risoluzioni migliori e rifiniture di altissimo livello ed un interfaccia grafica del tutto cambiata.

Ma il momento di iPad è quasi solenne, anche perché è il tablet lo strumento del futuro e la Apple lo sa fin troppo bene (non perde l’occasione Tim Cook per bacchettare i concorrenti, sul tema del plagio mostrando addirittura alle sue spalle un tablet equipaggiato con Android!) per questo sullo schermo compare The New iPad con in primo piano il Retina display (2048 x 1536 pixel) ed il tasto Home, per sedare ogni dubbio. Processore A5 X e Chip Quad Core per una potenza ancora maggiore e fotocamera iSight. A presto per tutte le novità al completo!