iPad 3, Wall Street Journal: si lavora agli 8 pollici

iPad 3, Wall Street Journal: si lavora agli 8 pollici

È stato più volte smentito, ma nonostante questo il mercato continua a far sentire la sua voce. La gente vuole un iPad Mini. Secondo quanto rivelato dal Wall Street Journal, che già nei giorni scorsi aveva anticipato l’arrivo della connessione LTE sul nuovo tablet della Mela, la casa di Cupertino starebbe testando un nuovo iPad con uno schermo da 8 pollici. Sarebbe la risposta ai numerosi prodotti di questa dimensione, o poco più piccoli, già lanciati da diretti concorrenti come, ad esempio, Samsung.

L’iPad Mini da 8 pollici andrebbe a coprire una nicchia di mercato fino ad ora rimasta scoperta. C’è, però, un dubbio che porta molti a pensare che possa trattarsi di una voce priva di fondamento. Infatti Steve Jobs si era sempre opposto alla creazione di un simile prodotto, troppo piccoli per i dettami di usabilità di Apple. In questo senso, i 9,7 pollici scelti dall’iCEO sarebbero stati considerati gli unici in grado di soddisfare i parametri. Ora, sotto la gestione di Tim Cook, questo potrebbe essere cambiato.

Occorre specificare una cosa: in Apple sono sempre stati sperimentati diversi prototipi di vari prodotti, compresi sicuramente iPad di misure diverse. L’esistenza concreta di un concept di iPad Mini non significa assolutamente che potrebbe essere prodotto. Secondo il WSJ, comunque, se anche Apple dovesse decidersi, dovremmo aspettare almeno un anno prima di avere per le mani questo nuovo piccolo tablet. Secondo le previsioni, comunque, dovrebbe poter garantire sui suoi 8 pollici di diagonale una risoluzione identica a quella dell’attuale iPad 2. Con Retina Display? Impossibile da dire ora.