iPad: Apple riduce gli ordinativi

ipad2tre

Indiscrezioni, certo. Ma tutto sommato attendibili: Apple infatti starebbe per ridurre di circa il 25 % gli ordini di produzione dell iPad. La notizia, diffusa dal sito Bloomberg, avrebbe davvero dell’incredibile: che il gioiellino di Cupertino non riesca a sfondare nelle vendite? Strano, se si pensa che al momento non risultano flessioni ed a breve dovrebbe essere pronta la versione 3 dell’iPad stesso.

A questo punto non resta che pensare a problemi di concorrenza, anche perché in una nota ufficiale Amazon ha già comunicato di voler presentare in nuovo tablet molto prima del previsto: oggi, 28 agosto, il prodotto dovrebbe essere pronto al lancio. Arriva dunque il Kindle Fire! Fra i rumors, sembra che il tablet sia fornito di un chip TI dual-core OMAP da 1,2 Ghz 512 Ram ed avrà uno storage di 6GB con un Android fatto apposta per questo modello.

La sfida più concreta lanciata ad Apple, però, pare essere un’altra: il prezzo. Il new tablet infatti dovrebbe costare non più di 250 dollari. In più si sta pensando a delle applicazioni particolari che permettano di comprare libri, musica e video a dei prezzi agevolati grazie ad accordi con le grandi case produttrici. A quanto pare, infine, il computer sarà molto simile al Black Barry Play Book.

Un autunno caldo, dunque, quello che sta per affrontare la Apple almeno sul terreno dell’iPad. Visti, infatti, i prezzi ancora decisamente alti forse all’azienda di Cupertino non potrà più bastare la fedeltà dei suoi clienti. Per l’iPad 3 allora non resta che aspettarsi qualche piccola grande novità che renda di nuovo unico nel sul genere questo gioiello della tecnologia.