iPad Mini con Retina Display: lavori in corso

ipadmini

Perché la Apple ha deciso di non dotare l’iPad Mini del tanto amato Retina Display? Possibile che il prezzo – nemmeno tanto contenuto – abbia spinto l’azienda di Cupertino a realizzare il suo piccolo tablet con componenti non altezza degli altri device della gamma Mela?

Certo, la densità di pixel dell’iPad Mini è più elevata rispetto a quella dell’iPad 2 ma il confronto con il Retina Display, ovviamente, non è nemmeno lontanamente ipotizzabile. Gli utenti che hanno deciso di dotarsi del device in esame, però, farebbero bene ad attendere ancora un po’: la Apple, infatti, avrebbe già in cantiere la realizzazione di uno schermo ad alta definizione per le dimensioni dell’iPad Mini.

A confermare l’indiscrezione è lo staff di DigiTimes, il quale afferma che l’azienda di Cupertino punterà le sue attenzioni future sullo sviluppo di uno schermo adatto ad equipaggiare l’iPad Mini con prestazioni ad alta risoluzione. Se per l’iPhone 5S è previsto un display Super Retina, per il mini tablet a marchio Mela è atteso a breve un normalissimo Retina Display. Se tutto dovesse andare secondo le informazioni in nostro possesso, la risoluzione sarà di 2048×1536 pixel con densità di 326 dpi.

Ad essere modificata dovrebbe anche essere la retroilluminazione del prossimo iPad tradizionale, utilizzando un nuovo pannello dotato di una sola barra LED: lo scopo è quello di ridurre ulteriormente il peso del device.

Tanti dubbi permangono circa la data di presentazione dei nuovi modelli anche se la prossima primavera è quella indicata per le ultimissime novità. E’ chiaro ormai che la Apple ha deciso di innovare i suoi prodotti senza soluzione di continuità.