iPad protagonista della campagna Back to School

apple_btschool

Un comodo tablet al posto dei pesanti libri. Negli Stati Uniti l’idea è già stata sviluppata da qualche tempo, e sono numerosi gli atenei che hanno sviluppato speciali app con le lezioni per iPad, o le scuole primarie che accanto a leggere e scrivere, educano i piccoli alunni all’uso del tablet.

Una nuova e interessante iniziativa è stata lanciata, adesso, proprio da Apple per il prossimo anno scolastico. Si tratta della campagna Back to School, per rendere accessibile tra gli adolescenti i prodotti dell’azienda di Steve Jobs. Secondo il Boy Genius Report nel corso del 2011 l’azienda di Cupertino inserirà, accanto a iPod e iPod Touch, anche gli iPad nella propria campagna. I tablet arriveranno, così, ad avere uno scontro anche di 200 dollari se acquistati assieme ad un Mac.

L’obiettivo è incentivare l’acquisto scontato, e l’utilizzo, dei prodotti Apple per le giovani generazioni, ma anche liberare gli scaffali degli Apple Store in vista del lancio di nuovi prodotti.

I dettagli della nuova campagna promozionale, quasi certamente, saranno illustrati nel corso del Worldwide Developers Conference (Wwdc), al via il 6 giugno a San Francisco.