iPhone 4S: come preservare la batteria

iphone-4

Code, sacchi a pelo. Domande, rumors. Attese… Negli ultimi due mesi non si è fatto altro che parlare dell’iPhone, se fosse 5 o un 4 modificato. Quali novità avrebbe portato dentro di se, che forma avrebbe preso. Poi il 4 ottobre, le prime foto. Non è il 5, ma il 4S. La forma è pressoché la stessa. Cambia, un po’, il cuore pulsante del telefono ed insieme a lui arrivano iOS 5 e iCloud, oltre a Siri. Finalmente, è arrivato anche in Italia il 28 ottobre. Anche qui code, prenotazioni, etc… Oggi, a distanza di 5 giorni dal suo arrivo nella nostra penisola, tutti i possessori di iPhone 4S iniziano a scambiarsi impressioni e dubbi.

Da quello che appare leggendo alcuni forum e sentendo le chiacchiere da bar fra iPhone user, il dato che sempre più esce fuori è uno: pare che la batteria del 4S sia soggetta ad un consumo eccessivo. Non che i modelli precedenti durassero poi tantissimo, ma a quanto pare questo nuovo modello sta causando qualche piccolo problema ulteriore. La Apple, dal canto suo, si è detta impegnata ad analizzare le cause di questo problema. Per ora, il consiglio è di ricorrere a soluzioni empiriche: una delle più gettonate è quella di disattivare la funzione che permette di adattare automaticamente il fuso orario a seconda del luogo in cui ci si trova. Quando questa funzione è attiva, infatti, il GPS si accende in automatico portando via una bella percentuale di energia. Per chi ha iOS 5, basta andare nel menù Servizi di Sistema e selezionare l’opzione giusta. Certo, dopo aver speso più di un milione e mezzo delle vecchie Lire, dover anche disattivare le funzioni…