iPhone 5: niente rivoluzione, solo lievi modifiche rispetto a iPhone 4

Secondo quanto dichiarato dall’analista cinese Ming-Chi Kuo presso l’emittente All Things Digital, il nuovo melafonino della Apple, l’iPhone 5 non sarà molto difforme dal disositivo di quarta generazione attualmente in commercio.

Secondo l’analista infatti il nuovo dispositivo di casa Apple, sarà solamante una rivisitazione migliorata dell’attuale iPhone 4, che non porterà dunque a rilevanti evoluzione ne per quanto riguarda il design, che per le funzionalità implementate.

Il nuovo dispositivo di casa Cupertino dovrebbe entrare in commercio a partire dal prossimo autunno e sicuramente sarà caratterizzato da alcune modifiche di lieve entità, cosa che potrebbe portare grosse delusioni per gli appassionati dei dispositiv Apple.

Molto probabilmente il nuovo dispositivo verrà implementato del nuovo processore dual core presente anche all’interno dell’iPad 2 ovvero il processore A5, mentre la fotocamera posteriore possiederà una risoluzione maggiore o uguale a 8 mpx.

Per quanto riguarda la questione fotocamera bisogna precisare alcuni punti importanti infatti: nei giorni precedenti si era discusso di una possibile contrattazione tra la Sony e la Apple per l’implementazione del sensore all’interno del dispositivo, ma nell’ultimo periodo si è fatta sempre più forte una voce secondo la quale l’azienda di Cupertino, avrebbe accettato l’offerta di Omnivision di produrre una fotocamera da 12.6 megapixel.

Non ci sono ovviamente non conferme ufficiali ne smentite dunque tutto quello che possiamo fare attualmente è attendere ulteriori delucidazioni.