iPhone 5: più sottile e leggero secondo il Wall Street Journal

iphone 5

Tra i tanti rumors, più o meno verosimili, che si rincorrono in rete in merito all’uscita e alle caratteristiche del futuro iPhone 5, si inserisce anche l’autorevole Wall Street Journal. Secondo il celebre quotidiano newyorkese, il nuovo smartphone della’azienda di Cupertino sarà lanciato entro fine anno.

Il quotidiano evidenza anche che, fonti vicine alla catena di approvvigionamento dei materiali e componenti, hanno rivelato che iPhone 5 dovrebbe essere più sottile e leggero rispetto al suo predecessore, avere una fotocamera da 8 megapixel ed nuova CPU più potente. Secondo il Wall Street Journal specifica che la nuova creatura di Apple, dunque, sarà molto diversa da iPhone 4 e così “complicata e difficile da assemblare” che le aziende produttrici potrebbero avere problemi, che si ripercuoterebbero, ovviamente, sui tempi di spedizione.

Inizio autunno il periodo stimato dal quotidiano per vedere iPhone 5 sul mercato, con Apple che punterebbe a venderne 25 milioni di pezzi entro la fine del 2011.

Sempre nelle ultime ore il portale DigiTimes ha riportato che l’azienda di Taiwan denominata Pegatron Technology avrebbe ricevuto da parte dell’azienda di Cupertino l’ordine di assemblare all’incirca 15 milioni di modelli che dovranno essere assolutamente a disposizione entro il mese di agosto.