iPhone 5: Sprint vieta agli impiegati di parlare del nuovo device

iphone-5

Sprint si è accaparrata l’iPhone 5, terza grande compagnia telefonica statunitense a poterlo distribuire, ma dopo la diffusione della notizia, tutto il resto deve rimanere top secret. L’azienda statunitense, infatti, ha inviato una mail a tutti i propri dipendenti, intimandoli a non parlare ne’ citare nulla a nessuno sul prossimo modello di iPhone. Comunicare ai clienti della prossima uscita del nuovo iPhone, infatti, si potrebbe persuadere qualcuno ad attendere e non acquistare iPhone 4, dunque perdere delle potenziali vendite. Un recente articolo del Wall Street Journal ha menzionato di un ipotetico iPhone 5 di Sprint. Se, parlando coi clienti o anche solo con amici e familiari, venisse fuori l’argomento, evitate di esprimere alcun giudizio, oppure rilasciate un classico ‘no comment’”, si legge nella mail. Il nuovo modello, infatti, sarebbe già arrivato all’operatore, impegnato in test e collaudi. Il nuovo modello, arrivato agli operatori, sarebbe arrivato senza parte esteriore, per evitare il rischio di riproduzioni, fotografie e diffusione in anteprima. I test sono, comunque, necessari, per evitare problemi di antenna gate e testare il corretto funzionamento di iOS con l’hardware e la rete LTE di quarta generazione. Negli Stati Uniti, infatti, la rete veloce è già in funzione, e sta rimpiazzando la rete UMTS/3G.