iPhone 6: in arrivo al WorldWide Developers Conference 2014?

800px-Apple_Store_North_Michigan_Ave_Chicago_IL-2005-10-22_ROTATED

Non si placano i rumors relativi ad iPhone 6 e iWatch che, nelle ultimissime ore, sono ritornati al centro delle chiacchiere della rete grazie ad alcune interessanti anticipazioni che, se confermate, rappresenterebbero davvero una  piccola svolta rispetto alle recenti abitudini della Apple.

A quanto pare, infatti, le versioni di iPhone 6 ideate dalla Apple sarebbero due e di queste la prima potrebbe vedere la luce già durante la WorldWide Developers Conference 2014 che si terrà il prossimo mese di giugno. E’ quanto afferma l’analista cinese Sun Changxu tramite il portale web QQ Tech.

Il primo iPhone 6, dunque, potrebbe essere equipaggiato con uno schermo da 4,7 pollici con risoluzione 1136 x 640 a differenza del secondo che, invece, potrebbe avere uno schermo da 5,7 pollici con una risoluzione ovviamente più alta. La prima versione del device potrebbe entrare in produzione già nei primi giorni di maggio.

Le novità, secondo Sun Changxu, non finiscono qui: la Apple, infatti, dovrebbe aver finalmente raggiunto l’accordo con la LG per la produzione dei tanto attesi schermi iWatch il quale potrebbe essere equipaggiato con un display curvo P-OLED grande, per l’appunto, 1,52 pollici.

Anche in questo caso la produzione potrebbe essere avviata entro i primi giorni di primavera 2014. Tanti, dunque, i progetti di cui si parla negli ultimi giorni. Bisognerà, però, capire quanto di vero c’è nelle indiscrezioni che da tempo ormai si susseguono in merito al futuro dell’azienda di Cupertino.

Certo, il WorldWide Developers Conference 2014 sarebbe una buona occasione per iPhone 6 ma è ancora tutto da definire. Quale sarà la vera scelta dell’azienda a marchio Mela?

 

800px-Apple_Store_North_Michigan_Ave_Chicago_IL-2005-10-22_ROTATED