iPhone 6: display Super Retina da 4.8 pollici

800px-Apple_Store_North_Michigan_Ave_Chicago_IL-2005-10-22_ROTATED

Ancora un volta l’attenzione della stampa è rivolta ad un ipotetico iPhone 6: Se negli scorsi giorni abbiamo ipotizzato dapprima l’avvento di un melafonino stile Air, oggi invece puntiamo l’attenzione sulle forme e le dimensioni, oltre che sulla qualità, che potrebbe assumere il prossimo display dell’iPhone 6.

Mettendo da parte il brand, infatti, sarà interessante capire come si muoverà la Apple e quali saranno le dimensioni e la tecnologia scelte per il suo prossimo smartphone. Può, certo, sembrare presto per parlarne ma siamo sicuri che negli uffici di Cupertino la discussione sia già aperta.

Il nuovo iPhone 6, a quanto pare, dovrebbe essere dotato di un display Retina ad altissima definizione, uno schermo di nuova generazione che, inoltre, potrebbe anche variare la dimensione rispetto al device attuale. Il display, infatti, dovrebbe avere una diagonale da 4.8 pollici e dovrebbe essere al tempo stesso più sottile, lungo e largo rispetto al modello attualmente in commercio.

Una rivoluzione, l’ennesima, che andrebbe a donare al melafonino un aspetto dissimile dal modello presentato nel 2007 ed al quale Steve Jobs era legatissimo. All’epoca, infatti, il compianto Steve era sicuro che non avrebbe avuto senso realizzare schermi più grandi giacché un device superiore ai 3.5 pollici sarebbe stato scomodo da utilizzare.

Oggi quelle certezze sembrano essere svanite e la Apple non può che rincorrere i suoi rivali i quali, da tempo, hanno realizzato device dalle dimensioni davvero molto grandi. In ogni caso molti analisti sono convinti che iPhone 6 non rappresenterà una vera rivoluzione per Apple che, in un futuro più remoto, porterà soluzioni diverse da quelle attuali per ciò che riguarda l’hardware.

 

800px-Apple_Store_North_Michigan_Ave_Chicago_IL-2005-10-22_ROTATED