iPhone: prototipo smarrito in un bar messicano

1

Secondo il portale Cnet, nel mese di Luglio, sarebbe stato smarrito in un bar di San Francisco, il prototipo di una nuova versione del dispositivo mobile prodotto dall’azienda di Cupertino. La Apple si starebbe servendo di ogni mezzo disponibile per poterlo recuperare. Attualmente non sono giunti commenti ufficiali da parte della casa californiana, mentre secondo la Polizia di San Francisco, la Apple non avrebbe richiesto alcun aiuto alle forze del’ordine. Secondo alcuni rumors la situazione sarebbe diversa da quella appena dichiarata.

Secondo queste voci infatti, il suddetto prototipo sarebbe andato perso, presso un locale messicano, e potrebbe essere stato messo in vendita al prezzo di 200 dollari, all’interno del sito di compravendita online Craiglist. Nei giorni successivi allo smarrimento del prototipo, l’azienda di Cupertino si sarebbe messa in contatto con la Polizia di San Francisco per chiedere collaborazione nella ricerca. Grazie alle tecnologie implementate all’interno del dispositivo mobile in questione, l’azienda di Cupertino sarebbe risalita ad un quartiere del Bernal Heights. La polizia avrebbe parlato con un uomo, che però avrebbe affermato di non avere nulla a che fare con il prototipo ricercato.

La Apple teme ora che si possa ripetere la stessa situazione dell’anno scorso,quando Robert Gray, ingegnere Apple, perse un prototipo della quarta generazione del melafonino. In seguito ad alcune trattative, il portale Gizmondo riuscì ad ottenere dietro compenso di 5000 dollari il prototipo dell’iPhone. Il sito di tecnologia in seguito, dopo un’attenta osservazione, pubblicò tutti i dettagli del prodotto, prima del rilascio ufficiale del device, generando strascichi con Apple e cause legali.