iPhone, sconti rottamazione: negli USA a partire da settembre

800px-Apple_Store_Fifth_Avenue

Sarà davvero possibile rottamare un iPhone? Secondo le indiscrezioni delle ultime ore non dovrebbero esserci più dubbi ma, quando c’è di mezzo la Apple, tutto è possibile! Gli USA, in ogni caso, si preparano ad accogliere una delle campagne di rottamazione più attese degli ultimi tempi, ovvero quella relativa al beneamato melafonino giunto ormai alle porte della sesta generazione.

Secondo le ultime news, il piano di incentivi per la rottamazione dei vecchi iPhone dovrebbe prendere il via negli Stati Uniti a partire dall’ormai prossimo mese di settembre e dovrebbe prendere aprire i battenti in concomitanza con il lancio di iPhone 5S e di iOS 7.

Alcuni Apple Store americani avrebbero anzi già avviato la realizzazione del programma così da essere una sorta di negozi pilota prima del lancio in grande stile. I vecchi modelli di iPhone dovranno essere consegnati presso gli Apple store e dovranno essere funzionanti e non danneggiati. In Italia si spera che tale campagna di rottamazione prenda il via in tempi brevi anche se, attualmente, sul sito della Apple è già possibile consegnare i propri vecchi device seppur non con gli sconti che, invece, prevede il nuovo piano studiato per gli Stati Uniti.

Gli scopi dell’azienda di Cupertino sono molteplici: da un lato si tenta di smaltire le scorte di iPhone 5 in vista del lancio dei nuovi device, da un altro lato si vuole incentivare proprio la vendita dei nuovi modelli ed al tempo stesso si pensa di immettere i vecchi iPhone ricondizionati sul mercato asiatico. Un’ottima idea, dunque, che a molti utenti potrebbe portare un nuovo iPhone 5S a prezzi molto bassi!

 

800px-Apple_Store_Fifth_Avenue