IPhone4 si rompe il vetro,i guai non finiscono mai in casa Apple

vetroiphone4rotto

Non sembra esserci pace per l’iPhone 4, dopo la bufera scatenata per i problemi all’antenna ora un nuovo problema è all’orizzonte.

L’iPhone 4 si rompe, il dito stavolta è puntato sullo schermo, la sua fragilità infatti sembra essere  addirittura maggiore di quella del predecessore, ovvero il 3GS.

La percentuale di rottura rispetto al 3GS è del 82%, insomma come dire che quasi 1,82 iPhone su 2 si rompono.

La fragilità riscontrata è allarmante, lo smartphone di casa Apple è delicato e  si sa, ma che lo fosse fino ad avere un vetro frontale cosi fragile proprio non era prevedibile.

A divulgare i dati è SquareTrade uno dei principali provider degli USA per estensioni di garanzia.

La maggior parte delle rotture riguarda il vetro frontale, ma in alcuni casi (uno su 4) la rottura coinvolge anche il vetro posteriore dell’iPhone.

Le percentuali recitano che nei primi 4 mesi di vita  la percentuale di rottura dell’iPhone 4 è quasi doppia rispetto al 3GS.

Passando ad un dato più generale il dato scende al 68% e nell’anno di vita la percentuale che l’iPhone possa rompersi scende al 15,5%, dato comunque alto rispetto al 7,8 del 3GS.

Che dire i guai sembrano non finire per lo SmartPhone di Cupertino, prima l’antenna, ora l’incidenza di rottura dei vetri, domani? Speriamo davvero nulla  e che i guai finiscano qui.