iTunes Radio, tutta un’altra musica! Arriverà in autunno

itunes

Ne abbiamo parlato per giorni ed il WWDC ce ne ha dato conferma: iTunes Radio è ormai realtà. La prima novità, in pura salsa Apple, è relativa al brand: il suffisso iRadio che tutti hanno utilizzato fino ad oggi in realtà non esiste affatto dal momento che l’azienda di Cupertino ha semplicemente deciso di aggiungere una specifica al noto brand del player musicale più famoso al mondo.

iTunes Radio è, dunque, un applicazione in grado di offrire un servizio radio gratuito in cui sono presenti oltre 200 stazioni radiofoniche; l’utente potrà altresì accedere al catalogo musicale inserito nell’iTunes Store. Ad essere supportati sono iPad, iPod Touch, iPhone, Apple Tv, Mac ed anche i normali pc.

iTunes Radio, dunque, entra sul mercato e si mette in gioco a 360 gradi puntando a rimarcare l’assoluta qualità firmata Mela. L’app rappresenta qualcosa di estremamente innovativo se valutata sul lungo periodo: un servizio radio al passo con i tempi che, però, non ha nulla a che vedere con il meraviglioso fruscio delle radio vere e proprie.

Chiare e decise le parole di Eddie Cue: <<E’ un modo incredibile di ascoltare stazioni radio personalizzate che sono state create appositamente per l’utente>>. E’ tutta qui l’innovazione di iTunes Radio, quasi a riprendere il discorso avviato alcuni anni fa da Last FM ma mai davvero arrivato al grande pubblico.

Scontata l’integrazione con Siri che renderà possibile porre domande all’assistente vocale della Apple anche riferibili all’essenza di un singolo brano. L’app sarà diffusa entro l’autunno gratuitamente corredata da banner pubblicitari oppure venduta in abbonamento al costo di 24,99 € all’anno. iTunes Radio, ci vediamo in autunno!

 

itunes