iTV, pannelli LCD: il punto della situazione

AppleTV3

Se, quando si parla di Apple, le indiscrezioni costanti sono da un bel po’ di tempo quelle riferibili all’iPhone, lo stesso non si può dire della la iTV. La televisione della Mela, infatti, è sempre oggetto di attenzioni altalenanti che passano velocemente da vortici di informazioni più o meno veritiere a lunghi periodi di stallo.

Forse anche a causa della scarsa attenzione che il WWDC le ha dedicato, la iTV nelle ultime settimane è caduta nel dimenticatoio offuscata dai nuovi MacBook Pro e dal nuovo iOS 6. Del resto, iOS 6 potrebbe essere adoperato proprio sulla iTV del futuro per cui tutto è ancora aperto a numerose ipotesi.

In un quadro così delineato si vanno a collocare le ultime news giunte da Brian White (di Topeka Capital Markets) il quali ha citato fonti diffuse da 21cbh.com in cui si afferma che la Foxconn è pronta a ricevere la fornitura di pannelli dalla Sharp per poter iniziare ad assemblare il televisore firmato Mela.

I pannelli LCD, secondo le fonti meno recenti, sarebbero dovuti arrivare a partire dal quarto trimestre: le ultime news, invece, sembrano dirci il contrario ravvisando un anticipo di circa tre mesi. A questo punto, è lecito ipotizzare una commercializzazione della nuova televisione firmata Apple entro il prossimo Natale.

Il punto, però, è che attorno alle caratteristiche di questo dispositivo c’è molta confusione. Non siamo riusciti ancora a capire, infatti, che tipo di interazione ci sarà fra utente e sistema operativo e quali contenuti in più saranno a disposizione degli spettatori. Anche per ciò che riguarda eventuali accordi fra la Apple ed i principali network televisivi, vige una certa incertezza. Speriamo a breve di avere notizie più incoraggianti.