iWork beta per iCloud: disponibile per gli sviluppatori

iWork beta per iCloud: disponibile per gli sviluppatori

Si fa un grandissimo parlare di iOS 7 e del nuovo iPhone, ma per ora poco si è detto del nuovo iWork per iCloud. Eppure stiamo parlando di una delle novità più interessanti dal punto di vista produttivo tra quelle presentate al WWDC 2013. Apple ha ufficialmente iniziato ad espandere il suo programma beta per iniziare a testare gratuitamente le prime versioni di Pages, Keynote e Numbers, ovvero la suite per l’ufficio della Mela.

Secondo il portale americano MacRumors, gli inviti di Apple per testare il nuovo iWorks erano già stati inviati lo scorso mese all’indomani del WWDC 2013. Solo da pochi giorni, però, i primi account avrebbero iniziato ad avere accesso alla struttura online. Gli sviluppatori che hanno ricevuto l’invito possono così accedere al sito beta.icloud.com e fare il login con il proprio Apple ID registrato. Inizierà solo in quel momento la prova vera e propria. Non sarà ancora possibile per gli utenti privati accedere al programma e, come sempre, non sarebbe nemmeno consigliabile. Essendo ancora in versione beta, infatti, iWorks sarà presumibilmente pieno di bug e problemi. Un utente comune rischierebbe di andare incontro a molti grattacapi, senza contare che la continua correzione del programma rischierebbe di far perdere dati preziosi agli utilizzatori.

Per questo motivo gli utenti normali dovranno aspettare l’apertura del servizio. Non è ancora chiaro quando ciò potrà avvenire. Apple non ha rilasciato una data precisa, parlando molto vagamente di un “entro la fine dell’anno”. Con queste premesse sembra difficile un rilascio prima dell’autunno, ma forse si può sperare in un’apertura prima delle festività natalizie, magari programmata in modo da fungere da traino per la vendita dei nuovi modelli di Mac.

iWork beta per iCloud: disponibile per gli sviluppatori