iWork su iCloud: Apple apre le porte agli utenti

Apple_iWork

I veri seguaci della Apple sanno che non si può prescindere da iWork. Ebbene, nelle ultime ore ciò che era un privilegio per soli sviluppatori è diventato realtà grazie allo sviluppo delle nuove e leggere tecnologie made in Cupertino.

Tutti gli utenti che utilizzano frequentemente iCloud, infatti, da alcune ore hanno accesso proprio ad iWork – l’elegante piattaforma online pensata per il lavoro – che dunque non è più soltanto, nella sua nuova versione, una chicca per sviluppatori ma è un programma a disposizione di ogni utente.

In molti attendevano questa release già nelle scorse settimane ma la Apple non ha voluto fare errori. Pur consapevole di dover far attendere a lungo i suoi utenti, ha preferito infatti lavorare alacremente ed un po’ più a lungo per raggiungere poi un risultato oltremodo apprezzabile.

Trattandosi ancora di una Beta i bug da risolvere saranno comunque tantissimi; ciononostante la Apple si è detta certa di arrivare ad un prodotto disponibile per tutti ed in grado di rispondere alle esigenze del mondo del lavoro. iWork, del resto, è una suite molto apprezzata e dalle funzioni decisamente eterogenee.

Non solo gli studi di grafica, infatti, sempre più spesso pensano ad iWork ma anche studi professionali dai più comuni obbiettivi. L’avvento su iCloud, del resto, rappresenta una svolta tecnica e simbolica per un software che ormai non può far più a meno del web.

iWork, del resto, sarà uno dei fiori all’occhiello del prossimo iOS che, giunto ormai quasi alla Beta 7, è prossimo a fare la sua comparsa sui nuovi device dell’azienda a marchio Mela e sui vecchi dispositivi in grado di supportarne le caratteristiche.

 

Apple_iWork