Jmmy Iovine a capo del marketing? Apple ci pensa

640px-JimmyIovineMaryJBligeJan10

Potrebbe essere proprio Jmmy Iovine il nome di cui Apple ha bisogno per ringiovanire l’immagine dell’azienda ed introdurre nuovi stili di comunicazione adatti ai tempi che corrono. Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma il numero uno di Beats Music potrebbe presto essere messo alla guida del settore marketing per conto dell’azienda di Cupertino.

Pare, infatti, che Tim Cook e compagni non siano contenti della TBWA/Media Arts Lab e, dunque, i tempi sarebbero maturi per un cambio di rotta. A diffondere l’indiscrezione è il New York Post: la direzione pubblicitaria della Mela potrebbe davvero passare nelle mani di Jimmy Jovine dando seguito ai tanti rumors degli ultimi due mesi.

La notizia è davvero particolare e, se confermata, è destinata a far scalpore. La sinergia fra Apple e TBWA, infatti, dura da tantissimi anni e cambiare rotta avrebbe una valenza a dir poco storica per l’azienda ideata da Steve Jobs.

Il co-fondatore di Beats Music, Jmmy Iovine, è da poco entrato a far parte dello staff manageriale della Apple e, dunque, il suo apporto sarebbe anche giustificato da una necessaria collocazione delle nuove genialità entrate in azienda.

Un’operazione che è già di per sé un piccolo capolavoro di marketing: una figura vincente, capace di imporre una moda, potrebbe occuparsi di realizzare una nuova strada volta a migliorare e riqualificare il rapporto fra Apple e gli utenti.

Non sappiamo, dunque, quale sarà il posto ufficiale di Jimmy Iovine ma le indiscrezioni delle ultime ore sono decisamente allettanti. Una volta finita l’estate, ne sapremo senz’altro di più.

 

640px-JimmyIovineMaryJBligeJan10